15.04: Un Venerdì esplosivo tra giovani, libri, teatro e musica.

[quote]A dispetto di chi insiste col non vedere un certo fermento di attività culturali nel lametino, ecco a voi la nostra agenda per il prossimo Venerdì 15 aprile, con tre diversi appuntamenti da non perdere, anzi, da seguire tutti d’un fiato! [/quote]

12963925_771038926330248_826383222962104035_nAlle ore 18:00, presso il Caffè Letterario “Bar del Popolo” in Corso Eroi di Sapri – Sambiase, i ragazzi del Sistema Bibliotecario Lametino ci aspettano per un nuovo appuntamento di “Contemporanea” – Rassegna letteraria. 
Il nuovo protagonista della rassegna sarà Alberto Moravia, uno dei più grandi romanzieri del XX secolo.
Un aperitivo culturale, con prodotti tipici locali, farà da cornice a letture, documenti e visioni che faranno conoscere Alberto Pincherle in arte Moravia.
https://www.facebook.com/events/1254235101272970/

12400754_918453014911708_7693498985870641248_nAlle ore 21:00, presso il Teatro Umberto ‘Pidocchietto’, torna il grande teatro contemporanea con l’ultimo spettacolo della tredicesima edizione di Ricrii – ricreareilSENSOpresente, targata Scenari Visibili: IN RELIGIOSO SILENZIO (Ribalta Teatro, Pisa), di e con Alberto Ierardi e Giorgio Ierda.
In Religioso Silenzio racconta la storia di Tito e Dodo, due disoccupati cronici del nostro tempo. Con il termine cronico, ci riferiamo a quello stato che coglie l’individuo quando pensa di non poter mutare niente di se stesso e del mondo che lo circonda…
Vincitore del Festival Strabismi-Foligno 2015
Finalista di Anteprima-Scenica Frammenti Lari 2015
https://www.facebook.com/events/1100193293366032/

12987040_10209761428342632_6703464013425818519_nA chiudere la serata, dalle ore 22:00, il Cafè Retrò continua a ravvivare il centro città offrendo musica di qualità con il concerto di Carmine Torchia, che porta in tour il suo ultimo acclamato disco “Affetti con note a margine” (2015 Private Stanze/Audioglobe)
https://www.facebook.com/events/206196279759284/

Domenico Benedetto D'Agostino

Sono nato nei giorni della Merla, ventisette anni fa a Lamezia Terme. Studio ciò che mi appassiona, Storia delle Religioni, Beni Culturali, Arte e Archeologia e, citando Calvino: "Scrivo perché sono insoddisfatto di quel che ho già scritto e vorrei in qualche modo correggerlo, completarlo, proporre un’alternativa".

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.