Fuoco nella notte,
paradiso inaspettato
in questa vita fin troppo trasandata
conseguenza di fatidici errori.

Penetra silenziosa questa Dea bianca,
gocce sedicenti di questo mare d’amore
nuotando verso l’orizzonte
di questa passione che nasce.

Il vento soffia lieve
mentre sdraiati con gli occhi verso il cielo
pensiamo a Noi,
nient’ altro che noi.

Danzi nel deserto delle mie paure,
una melodia ricorrente
che cambia il destino di vite trasandate
per vivere tra le nuvole del nostro Olimpo.

Roberto D'Amico

"Il mio DNA è scritto su un pentagramma, o non c'è altra spiegazione." Grande appassionato di Musica, Cinema, Arte e Scrittura.
"..Chiedo il vostro permesso per entrare e raccontarvi altre storie.."

Leave a comment

  • ©2016 Manifest. Tutti i diritti sono riservati agli autori delle singole opere.
  • Il blog è stato realizzato da Siti Web Torino.