•  
  •  

 

Un grande passo in avanti per “Chi ci capisce è bravo”, che finalmente si affaccia al mondo dell’acquisto online.

Il libro, scritto da Marco Cavaliere insieme al protagonista Antonio Saffioti, ripercorre la storia della famiglia Saffioti e ci mostra come, nonostante la quotidiana lotta alla distrofia muscolare, siano riusciti a vivere una vita colma di traguardi e soddisfazioni. Un libro colmo di speranza e di positività, che si avvicina ormai alle 1000 copie vendute e che da pochi giorni si è aperto all’intero scenario nazionale. Consultando il link http://marcocavaliere.it/books/chi-ci-capisce-e-bravo/ sarà infatti possibile ordinare la propria copia del libro, con spedizione a casa.
Così Antonio e Marco hanno commentato la notizia:

[quote]”La vendita online rappresenta per noi una grande possibilità, perché ci permetterà di raggiungere chiunque sia interessato a leggere la nostra storia. Il libro ha rapidamente ottenuto, a livello locale, un inaspettato successo. Speriamo che con la vendita online si riesca a puntare ancora più in alto.”[/quote] È doveroso ricordare che l’intero ricavato del libro sarà devoluto a favore di associazioni e centri impegnati nella ricerca scientifica, nel sostegno alle persone con disabilità e alle loro famiglie.

Per chiunque volesse leggere “Chi ci capisce è bravo” e supportare il progetto di Antonio e Marco, da oggi in poi bastano veramente una manciata di click.saffioti-libro

La sinossi dell’opera:

Il destino della famiglia Saffioti cambia quando, all’età di 2 anni, ad Antonio viene diagnosticata la distrofia muscolare di Duchenne. Eppure, contro ogni pronostico, davanti a loro riescono a disegnare un cammino avvincente, fatto di sfide da affrontare a testa alta e successi da conseguire con orgoglio. Il tutto grazie a due fattori determinanti: accettare la malattia e arginarne le conseguenze, senza paura del futuro. Una storia raccontata in prima persona, un racconto corale capace di insegnarci come, attraverso forza d’animo e determinazione, ogni difficoltà possa essere offuscata dalla gioia e dalla voglia di vivere pienamente ogni giorno.

Di Valeria D'Agostino

Giornalista pubblicista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.