“Siedo”

Siedo a gambe incrociate e cuore steso sul tuo letto Ma ora tutto si è trasformato in ricordo e ora comincio a ricordare. ©aldotomaino

Dai nonluoghi al luogo che non c’è. Marc Augé e l’utopia di un mondo senza Dio

Marc Augé è l’etnologo e antropologo ideatore della teoria dei nonluoghi: spazi spersonalizzati, privi di identità e memoria, che caratterizzano la società contemporanea e in cui gli individui si muovono senza rapporti fra di loro, chiusi in una esasperata e insondabile solitudine. Nel romanzo Le tre parole che cambiarono il mondo, edito in Italia da …