Vivi in una società in continuo aggiornamento,dove nessuno aspetta,dove il tempo è oro,dove è importante misurare in modo preciso ogni istante della tua giornata. Hai troppe cose da fare,alzarti ad una data ora,controllare i messaggi,le mail e rispondere in un breve lasso di tempo. Devi sbrigarti perché sei sempre in ritardo. Nessuno ti aspetta. Le lancette rintoccano ogni sessanta minuti e tu fremi dall’ansia dell’essere puntuale. Tra tre quarti d’ora devi prendere il pullman altrimenti ti costa aspettare un tempo indefinito per tornare a casa e sprechi tempo,perdi tempo. E il tempo che perdi lo avresti utilizzato per finire le poche cose lasciate per la troppa fretta fatte male. Non hai tempo per parlare per pensare per riflettere devi fare cose devi muoverti devi dimostrare qualcosa a qualcuno che come te si è alzato ad una data ora e ha fatto tutto di fretta e non ha più tempo per te quindi devi essere veloce!

Respira,ricordi come si fa? Non ansimare,respira.
Inspira,trattieni il fiato,aspetta,medita,pensa,ragiona,osserva,espira.

Ferma l’orologio,stacca la sveglia,non concentrarti sul rumore delle lancette. Siediti,osserva il mondo attorno a te,guarda la gente sempre di fretta,che corre verso cosa? C è sempre qualcosa in sospeso ed è sempre troppo tardi.

Perdi il tempo,estraniati dalla società un attimo,un’ora,un giorno,vattene via dalla città scappa da qualche parte dove ti senti libero. Rilassati,godi della natura,ammira le onde del mare,ascolta il canto degli uccelli,cammina nel fango,sdraiati su un tappeto d’erba.

Non sentire più su di te lo scorrere dei secondi,il passare delle ore.
È vero nessuno più aspetta,ma tu,fatti aspettare. Perdi tempo,e vivi tutto ciò che il tempo che passa ti leva dagli occhi.

Ylenia

Un vortice rosa che imprigiona solo arte,musica e pizza: per avere sempre qualcosa di bello da vedere,da ascoltare,e da mangiare.

Leave a comment

  • ©2016 Manifest. Tutti i diritti sono riservati agli autori delle singole opere.
  • Il blog è stato realizzato da Siti Web Torino.