Archivio Mensile: aprile 2017

0

La favola del marinaio

C’era un vecchio marinaio che tutte le sere narrava le favole ai bambini. Una di queste sere raccontò la storia degli uomini e delle tempeste: “Ci sono due tipi di persone, i furbi e...

0

Come stai?

Sto come chi ha il corpo piantato al suolo, ma l’anima vagante tra i crateri della luna. Sto come chi ha perso tutto e rovista tra i rifiuti del niente.

0

Tu non sarai sola.

Apro gli occhi e vedo il mare delle tue paure Che si avvolgono alla tua chioma e colorano di tenebra i tuoi capelli.

0

Non basterà …

Non riesco più a stare a raccontare cose che non hanno un’importanza vera.

0

Viaggio di primavera

Prendi e parti, come sempre, quando Aprile esita tra il freddo e il caldo, cercando una via tra le salite di questa vita in saldo.

0

Signora della notte

Stanotte ha nevicato Sulle tegole dei tetti, Il risveglio addolcito Come sotto sospiro… Signora della notte In te respiro In te il mio cuore batte In te la mia anima si dischiude…

0

Siamo quel che abbiamo voluto ~

Perché non la chiariamo questa cosa? Va bene… nessuna cosa è “facile”, poche cose si ottengono senza sacrifici e… no, non è minimamente giusto sudare anni e anni per un qualcosa che non sarà...