Il mio enorme calderone ~

“Ti sei mai accorto di un sogno che si realizza?” mi domando questa sera con un ennesimo respiro che sa di gioia e stanchezza miscelati a dovere. Non te ne accorgi mai a meno che non ti fermi, anche per un solo attimo, quell’attimo che basta a realizzare cosa e chi hai intorno. Ed ecco… un altro te, dolce ma più forte, qualcuno che ti conosce e ti ha conosciuto a fondo, anche nelle incoerenze più grandi.

Read more




Malinconica-mente Canto

Un filo invisibile collega le corde vocali al mio fragile cuore;
quando dalla mia bocca escono dei suoni
sono emessi da quel muscolo involontario
che a ritmo di battiti
canta le emozioni che prova
e che non riesce ad esprimere..

Canto per non reprimere ciò che ho dentro
e dare un senso alla mia malinconia.
Canto per dare vita ai miei pensieri,
per accendere una luce,
che quel buio dentro l’anima
diventi la mia voce
.


  • ©2016 Manifest. Tutti i diritti sono riservati agli autori delle singole opere.
  • Il blog è stato realizzato da Siti Web Torino.