•  
  •  

La strada è tracciata, la via è presa,
e la mia vita è lanciata su una corda tesa;
il mondo è innanzi, la culla dietro le ombre,
le strade spaziose e immense davanti a me.

La tristezza è in un angolo, la gioia sorge già,
lenta e paziente
come un antico fiume che fa il suo corso.
La paura è ancora qui,
ma il coraggio avanza spedito,
e io corro libero e felice
versò ciò che mi attende,
oltre il mare e dietro le colline,
che sia gioia o dolore,
felicità e orrore.
Da oggi non temo nulla,
perchè la scelta è mia,
qualunque sia la via.

Di Pierluigi Cuccitto

Di Pesaro. Ho trentaquattro anni, vivo e scrivo da precario in un mondo totalmente precario, alla ricerca di una casa dell’anima – che credo di aver trovato – e scrivo soprattutto di fantasy e avventura. Ho sempre l’animo da Don Chisciotte e lo conserverò sempre!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.