•  
  •  

Madre,

perdonami
per tutte le volte che t’ ho pianto.
Madre,
sollevami
dimmi che non è tardi.
Madre,
sorreggimi
quando mi parrà di cadere.
Madre,
fa’ che il tuo sole sia forte
più forte, che ho freddo.
Madre,
addomesticami
addomesticami come il piccolo principe.

Che un piccolo principe
impaurito e solo
son io.
Che non sa parlare,
non sa camminare.
Madre,
svegliati!
Svegliati, madre
e mostrami l’ amore.
Madre,
rivendicami
com’ io faccio
com’io faccio per te
in ogni mia ora.
Speranza regalami.
Speranza e sale,
O Madre.

Di Valeria D'Agostino

Giornalista pubblicista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.