Soveria Mannelli: dal 22 al 24 settembre ritorna “Sciabaca” festival letterario di Rubbettino

Ritorna Sciabaca, viaggi e culture mediterranee, festival letterario di Rubbettino. I giorni interessati, e diluiti su tutto il territorio di Soveria Mannelli, sono 22 – 23 – 24 settembre.

Sciabaca Festival, come la rete da pesca da cui prende il nome, è la fitta trama di esperienze e culture, idee e scambi che qui e da qui, centro del Mediterraneo, convergono e si diramano. Un viaggio di tre giorni nell’arte e nella letteratura, nella natura e nella scienza, attraverso immagini, musica e parole. Un luogo e un tempo di incontri, ascolto e partecipazione con protagonisti della cultura e custodi della memoria.  

Anche quest’anno, Sciabaca si dedica a nutrimenti letterari, artistici, e musicali volti a raccontare storie di una Calabria dallo sguardo ampio. E sono temi che contengono in sé molteplici altri temi, e vanno a formano una catena. La Calabria, il Mediterraneo, il Viaggio. Partenze e ritorni. Erranze. Nel ricco programma figurano infatti, fra gli altri, Annarosa Macrì, Vito Teti, Tonino Ceravolo, ma anche Nik Spatari, ci sarà poi una lectio magistralis tenuta da Franco Farinelli. E poi ancora sentieri tracciati dal trekking di Francesco Bevilacqua, per una conversazione su paesaggio e felicità, e molto altro. A proposito del viaggio, ecco cosa dicono dal festival:

Chi è per noi il viaggiatore? È colui che ha un bagaglio di esperienze, una storia da raccontare, un punto di vista da condividere o una visione di futuro. È l’uomo comune che intuisce giorno dopo giorno l’eccezionalità della vita e cerca nel silenzio un luogo di quiete e riconciliazione. È il turista, esigente, proiettato verso il futuro, che tra mura antiche vuole trovare il segno forte del presente che lo rappresenta. È l’artista in perenne viaggio creativo alla ricerca di nuove intuizioni.

Dopo lo scorso anno a Pizzo, si ripensa per questa nuova edizione a Soveria Mannelli, comune di 3075 abitanti del capoluogo, e sede fisica della nota casa editrice. Nel cuore della Vecchia Calabria, Soveria, è da sempre un luogo di passaggio, di relazioni, di incontro e talvolta persino di scontro. Al confine tra Calabria Ultra e Calabria Citra, luogo di sosta per quanti da Catanzaro si recavano a Cosenza e da qui verso il Nord del Paese, è attraversata dalla storica Statale 19 “Delle Calabrie”. La città è stata più volte alla ribalta dei media nazionali e internazionali quale esempio di operosità, di buona amministrazione e di innovazione culturale e imprenditoriale. Dal 1972 ospita la Rubbettino, divenuta con gli anni una delle più significative esperienze editoriali ed imprenditoriali del Meridione. Da quest’anno, Soveria è stata insignita dal Centro per il Libro e la Lettura del marchio di pregio “Città che legge” quale riconoscimento per le politiche di promozione del libro e della lettura portate avanti dal Comune e dagli enti culturali cittadini.

Diverse le location interessate, le associazioni e i media partners che prenderanno parte alla tre giorni, oltre alla vivacità dei molti giovani che faranno da volontari. Si passa dall’officina della cultura e della creatività alla stazione ferrovie della Calabria, dalle ex industrie Rubbettino a Piazza Bonini. Sarà ancora scenario Sciabaca la Biblioteca Michele Caligiuri, Casa delle Idee Gerardo Marotta, la Chiesetta della Madonna degli Abbandonati, Lanificio Leo. In cammino con Sciabaca saranno: Arci Calabria, Associazione Culturale Felice Mastroianni, Associazione Felici & Conflenti, Associazione Fiore di Lino, Associazione Imprenditori del Reventino, CalabriaCult, Comunità Progetto Sud, Condotta Slow Food Soverato versante Jonico, Entopan, Fattoria del benessere, Ferrovie della Calabria, Fondazione Italia Domani, Fotoamatori gioiesi, I Vacantusi, Inrete Coop. Sociale, La Rosa nel Bicchiere, Lanificio Leo, Manifest. Scrittura/azione, Parco Culturale Letterario Felice Mastroianni, Parco Letterario-Storico-Paesaggistico di Adami, Parco Regionale delle Serre, Piccola famiglia dell’Esodo, Pro loco di Soveria Mannelli, San Tommaso in festa, Serrastretta Trekking, Telethon, Trame solidali. Tra i media partner, invece, ilredattore.it,  ilreventino.it,  Liberi tv,  Pieffe comunicazione, zoomsood.it.

#sciabaca17

www.rubbettinoeditore.it

sciabaca@rubbettino.it

T. + 39 0968 66 64 201

Valeria D'Agostino

Nata e cresciuta a Lamezia Terme, ha 29 anni, i suoi studi sono giuridici ma attualmente è la letteratura ad essere al centro di ogni cosa. Componente del blog collettivo Manifest. Corrispondente per un giornale locale, collabora con alcune riviste nazionali online. È vicepresidente di Scenari Visibili, associazione culturale teatrale, fa parte del direttivo TIP Teatro. Appassionata di poesia, antropologia, luoghi e paesaggio.

Leave a comment

  • ©2016 Manifest. Tutti i diritti sono riservati agli autori delle singole opere.
  • Il blog è stato realizzato da Siti Web Torino.