Archeologia e Arte Contemporanea: la mostra Pompei@Madre dal 18 novembre a Napoli

 

Sarà inaugurata sabato 18 novembre al Museo d’Arte Contemporanea di Napoli la mostra Pompei@Madre. Materia Archeologica, nata dalla collaborazione fra Massimo Osanna, direttore del Parco Archeologico di Pompei e Andrea Viliani, direttore della Fondazione Donnaregina per le Arti Contemporanee che gestisce anche il museo ubicato nel centro storico partenopeo.

Il progetto espositivo si articola nelle due sezioni Pompei@Madre. Materia Archeologica (19.11.17 – 30.04.18) e Pompei@Madre. Materia Archeologica: Le Collezioni (19.11.17 – 24.09.18) e propone una riflessione sui molteplici nessi fra patrimonio archeologico e ricerca artistica, istituendo un dialogo visivo e ideale fra reperti pompeiani, documenti e opere d’arte moderna e contemporanea. L’indagine archeologica, fondandosi sulla conoscenza di materiali e manufatti in cui un ruolo fondamentale riveste il processo interpretativo, definisce infatti un’affascinante vicinanza con la contemporaneità.

La mostra Pompei@Madre coinvolge più di 90 intellettuali e artisti attivi in età moderna e contemporanea e nasce dall’inedita collaborazione fra un sito archeologico di interesse mondiale e il museo finanziato dalla Regione Campania nato nel 2005, in una prospettiva sinergica secondo cui, come si legge nel comunicato stampa:

“tutto l’insieme di opere, manufatti, idee ed esperienze che compongono un patrimonio culturale è di per sé sempre contemporaneo, e quindi il patrimonio del passato è esperibile non solo come eredità ma come metodo a cui riferirsi per comprendere il presente e delineare il futuro, come sembra rivendicare appunto la “materia archeologica” scavata a Pompei negli ultimi due secoli e mezzo”.

Al progetto hanno inoltre collaborato, tramite una serie di prestiti, il Museo Archeologico Nazionale e il Museo e Real Bosco di Capodimonte di Napoli, il Polo Museale della Campania, la Biblioteca Nazionale e l’Institut Français di Napoli, la Casa di Goethe e la Biblioteca dell’Istituto Archeologico Germanico di Roma, la Fondation Le Corbusier e l’École Nationale Supérieure des Beaux-Arts di Parigi, diverse collezioni private italiane e internazionali.

L’ingresso alla giornata inaugurale è libero.

 

[mark color=”yellow”]

Dove

Madre- Museo d’Arte Contemporanea Donnaregina

Via Settembrini 79, Napoli

Quando

18.11 inaugurazione alle ore 12.00

Dal 19.11 Lunedì / Sabato 10.00 – 19.30

Domenica 10.00 – 20.00

Martedì chiuso

Info

http://www.madrenapoli.it/

info@madrenapoli.it

https://www.facebook.com/events/362427360867727/

Tel. +39.081.19737254

[/mark]

 

 

Daniela Costanzo

Archeologa. Bibliofila. Abibliofoba. Lettrice vorace, scrive fin da quando è in grado di farlo, ma declina puntualmente la responsabilità di spiegare i contenuti, con l'elegante pretesto che "la penna ne sa di più di chi scrive".

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.