Il processo di “haiku-izzazione” è un gioco che si fa tagliando i versi di poesie famose e, a volte, lasciando soltanto le parole o le parti finali. Fonte (Extra Fonte 1 Fonte 2)
Immagine in evidenza: #21C – Paul Reed, 1964


108.
La terra ansante

sparì d’un tratto
nella notte nera
come un occhio
tragico, disfatto


Testo Originale
“Poesie” – Giovanni Pascoli, ed. Mondadori

E cielo e terra si mostrò qual era:
la terra ansante, livida, in sussulto.
Il cielo ingombro, tragico, disfatto:
bianca bianca nel tacito tumulto
una casa apparì sparì d’un tratto;
come un occhio, che, largo, esterrefatto,
s’aprì e si chiuse, nella notte nera.

~ V.

Leave a comment

  • ©2016 Manifest. Tutti i diritti sono riservati agli autori delle singole opere.
  • Il blog è stato realizzato da Siti Web Torino.