Calibro 35 “Decade” in concerto @Off Officine Sonore Catanzaro Lido

CALIBRO 35 “DECADE” IN CONCERTO

Domenica 18 febbraio -Officine Sonore- Viale Magna Grecia 251 Catanzaro (quartiere Fortuna)

  

Sul palco le colonne sonore dei film polizieschi firmate da Ennio Morricone, i fratelli De Angelis, Stelvio Cipriani e Franco Micalizzi, tanto apprezzate dal regista Quentin Tarantino

I Calibro 35, fortunata formazione milanese, tornano ad esibirsi in Calabria sul palco delle Officine Sonore, stavolta però su quello del loro alter ego catanzarese domenica 18 febbraio alle 22:00, suonando i brani dell’ultimo disco intitolato “DECADE”.

Il 9 febbraio è arrivato sul mercato questo sesto album (Record Kicks) tutto di inediti, la cui uscita è appunto avvenuta a 10 anni dall’inizio dell’attività della band. E pochi giorni prima i Calibro 35 hanno ripreso a suonare live, con una serie di concerti già fissati per tutto il mese di febbraio che toccheranno in questa prima fase alcune delle principali città italiane.

Ci siamo ritrovati a più riprese in questi ultimi dieci anni, diciamo che ci siamo ritrovati ogni sei mesi a far qualcosa insieme e ci ritrovavamo chiedendoci reciprocamente ‘che esperienze hai fatto negli ultimi sei mesi? Cos’hai ascoltato? Cosa ti è piaciuto? Cosa non ti è piaciuto?’. E più o meno tutte queste esperienze, queste ispirazioni, sono finite nella musica dei Calibro. Quindi, ripeti questo processo per dieci anni ed è ‘DECADE”. Così, in un breve video snippet, il produttore del disco e membro della band Tommaso Colliva ha svelato il concept dietro DECADE.

28109058_10214607871257838_1951338826_n

I Calibro 35 erano già stati ospiti del quartiere marinaro della città di Catanzaro nel 2011, nonché di Lamezia Terme sia nel 2013 che nel 2016. La band, all’attivo dal 2007, nasce con l’idea di riproporre il repertorio di grandi maestri della musica italiana come Ennio Morricone, i fratelli De Angelis, Stelvio Cipriani e Franco Micalizzi. Tutti nomi che figurano nelle colonne sonore di film polizieschi e che il regista americano Quentin Tarantino ha apprezzato al punto di essere stato il primo a ridare la meritata dignità a queste dimenticate opere d’arte. E i Calibro 35 si impegnano a eseguire queste perle del repertorio funk, jazz e prog rock con passione e determinazione. Enrico Gabrielli (fiati e organi), Massimo Martellotta (chitarre e lap steel), Fabio Rondanini (batteria e percussioni),Luca Cavina (basso) e Tommaso Colliva (produzione)sono artisti poliedrici e fantasiosi, unici nel loro genere. Il sodalizio insito nel profondo della loro natura con il cinema è la chiave che li ha resi famosi sia in territorio nazionale che oltreoceano, collezionando una serie di successi che vanno dal remake del successo di Ornella Vanoni “L’appuntamento”, con la voce di Roberto Dell’Era, fino al singolo “Calling All Units To Broccolino” (AKA “Convergere in Giambellino”) che, dopo essere stato “Song of The Day” per l’emittente californiana KCRW viene scelto per musicare i titoli di coda del blockbuster hollywoodiano “R.E.D.” con Bruce Willis, Hellen Mirren, John Malkovich e Morgan Freeman.

La formazione milanese ha suonato con il maestro Micalizzi, aperto il concerto dei Muse a San Siro, sonorizzato film e realizzato jingle e sigle: alcuni dei loro brani sono stati utilizzati per le colonne sonore del lungometraggioVallanzasca, Gli Angeli Del Male” e della serie tv “Romanzo Criminale”. Hanno all’attivo cinque album (“Calibro 35”, 2008; “Ritornano quelli di…Calibro 35”, 2010; “Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti e puramente casuale”, 2012; “Traditori di tutti”, 2013; “S.P.A.C.E.”, 2015) e presenteranno il sesto, DECADE, in questo tour che li porterà in giro per lo Stivale.

Le Officine Sonore, dopo l’enorme successo ottenuto con lo spettacolo dello scorso 25 gennaio “Contemporaneamente insieme” di Dente e Guido Catalano, sono pronte a ospitare il secondo grande evento della stagione invernale e a offrire al pubblico calabrese sempre il meglio della musica contemporanea.

 

 

Valeria D'Agostino

Nata e cresciuta a Lamezia Terme, ha 29 anni, i suoi studi sono giuridici ma attualmente è la letteratura ad essere al centro di ogni cosa. Componente del blog collettivo Manifest. Corrispondente per un giornale locale, collabora con alcune riviste nazionali online. È vicepresidente di Scenari Visibili, associazione culturale teatrale, fa parte del direttivo TIP Teatro. Appassionata di poesia, antropologia, luoghi e paesaggio.

Leave a comment

  • ©2016 Manifest. Tutti i diritti sono riservati agli autori delle singole opere.
  • Il blog è stato realizzato da Siti Web Torino.