Lamezia | Fotografia sociale con Effe Collective e il fotografo Michele Cirillo

Proseguono gli interessanti incontri a tema fotografico e con ospiti di alto spessore organizzati dai ragazzi di Effe Collective. Alle 18:30 di venerdì 18 maggio presso  lo Studio Gallery di Domenico Mendicino (Lamezia Terme) e di sabato 19 maggio presso Birdland Studios (Gioiosa Jonica) si parlerà nello specifico di fotografia sociale con il giovane – ma già affermato – fotografo freelance Michele Cirillo.

INFO:
In questo incontro il fotografo Michele Cirillo parlerà della fotografia come racconto e mezzo privilegiato di documentazione e memoria, del fotogiornalismo moderno e del lavoro che deve affrontare un freelance. Attraverso alcuni lavori di reportage e fotografia sociale creando un momento di confronto e dibattito.

BIO:
Classe 1988, Michele Cirillo è un fotoreporter indipendente e docente di fotografia di Roma.
Negli ultimi 6 anni suo interesse per il racconto fotografico si è focalizzato sui temi dei diritti umani, dell’identità e dei cambiamenti geopolitici degli ultimi anni prediligendo i soggetti che vivono in zone di conflitto e che fanno parte di minoranze etniche o culturali.
Ha viaggiato in paesi come Messico, Ecuador, Tanzania, Kurdistan, Turchia, Bosnia e Palestina, è stato fotografo per diversi progetti europei, ha lavorato per Croce Rossa Italiana, Comitato 3 Ottobre e ha collaborato, in veste di fotogiornalista, con diverse redazioni italiane e internazionali.

LINK utili:
http://www.michelecirillo.com/

L’EVENTO È GRATUITO, per saperne di più scrivici nei direct oppure su collective.effe@gmail.com

EFFE COLLECTIVE:
EFFE Collective è un collettivo fotografico attualmente composto da 4 membri uniti dalla fotografia, nato in Calabria nel 2017.

Domenico Benedetto D'Agostino

Sono nato nei giorni della Merla, ventisette anni fa a Lamezia Terme. Studio ciò che mi appassiona, Storia delle Religioni, Beni Culturali, Arte e Archeologia e, citando Calvino: "Scrivo perché sono insoddisfatto di quel che ho già scritto e vorrei in qualche modo correggerlo, completarlo, proporre un’alternativa".

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.