•  
  •  

Sto pensando che ultimamente me ne sono accorta che i ragazzi arrivati dal paese lontano, con la pelle un po’ più scura della mia, fanno le battute sulla disperazione – per esempio la mia – di trovare un lavoro.
Se la ridono: tanto noi siamo protetti.
Ridono – giustamente, perché loro il lavoro trovano sempre. E se no, è lo stato che li aiuta. Ormai lo hanno capito anche loro.
Davvero, non è la prima volta che mi ride in faccia mentre dice:” Italiani sono stupidi.”

Io non ce l’ho con loro ….perché hanno ragione.
Anche io vengo dal paese estero. Sono la madre di tre bambini italiani ma non ho la pelle nera.

Io non sono un business per lo stato italiano.
Non ho diritto a nulla.
Cazzi miei.
Potrei farmi la nazionalità o la cittadinanza ormai. …ma mi chiedo: “A cosa mi serve alla fine?”
Se nemmeno come madre dei piccoli italiani non vengo calcolata. Perché?
Non ero sposata. Nel 2018. !!!!! Ancora sti cazzi. ….
Chi lo ha inventato il matrimonio!
A me fa schifo!
Non mi voglio sposare!
Non mi sono sposata perché non ho mai voluto essere una moglie.
Ma è così difficile da capire che questo è la mia vita e la mia scelta di una donna!
Perché lo stato ci oblighi a sposarci?

E allora niente.
Come ho detto prima.
Questo è la tua vita. Hai la pelle troppo bianca.
E non rompere ….
O ti dovevi sposare, o dovevi essere una rifugiata, o te ne torni da dove sei partita.

( che poi è impossibile al momento – per via dei miei bambini ).

C’è qualcosa di molto marcio in tutto questo.
E perciò – i ragazzi se la ridono (giustamente ) e io, e con me una armata dei ragazzi giovani, si disperano.

Non so. Mi sfugge qualcosa. …..

Lo so – ho sbagliato la pianeta.

Di Monika Momon

Mi presento? Sono una Madre. Ma non ho figli. Sono una che sceglie sempre la via più tortuosa. E non so perché. Sono una che ha imparato ad amare! ( ma che fatica😎) E sono una che è convinta che : "La rovina dei figli, sono i loro genitori."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.