Sarà intitolata a Rosy De Sensi scuola dell’infanzia di Bella, “Testimonianza di solidarietà e rispetto dei popoli”

 

Sarà intitolata a “Rosy De Sensi“ la scuola della infanzia del quartiere “Bella”. L’idea nasce dalla volontà della dirigente dell’I.C. Manzoni Augruso,  poi abbracciata dall’ufficio scolastico regionale, infine la proposta è stata approvata dalla terna commissariale.

Anche il Collettivo Manifest ha avuto modo di conoscere Rosy,  scomparsa 3 anni fa,  e  in poco tempo ha imparato ad apprezzarla, restando contagiato dal suo sorriso dal suo entusiasmo per la vita, dal suo amore per il prossimo.

La motivazione della proposta di intitolazione:

«È stata una figura importante per la scuola e la comunità lametina in quanto, grazie al suo impegno e alla sua professionalità, ha contribuito a realizzare percorsi di inclusione dei bambini Rom della città. Operatrice dell’Associazione “La Strada”, la De Sensi ha sempre fortemente creduto nel ruolo della scuola per favorire la promozione sociale del popolo Rom e prevenire il fenomeno della dispersione scolastica. Il suo impegno quotidiano, per lunghi anni, si è tradotto nelle azioni di accompagnamento dei bambini a scuola, di supporto al percorso scolastico e alle attività di tempo libero (animazione, uscite dal territorio, campi estivi al mare), di sostegno alle famiglie. Ha sempre operato con passione e senso del dovere, affrontando con tenacia anche le criticità imposte dalle condizioni del campo di Scordovillo. L’Istituto Comprensivo Manzoni-Augruso intende intitolare a lei il plesso della scuola dell’infanzia di Bella affinché il suo nome possa testimoniare nel tempo, a tutta la collettività, il valore della solidarietà, del rispetto dei popoli e della cura dell’infanzia».

Valeria D'Agostino

Giornalista pubblicista

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.