Un convegno per interrogare le donne con sclerosi multipla sull’ipotesi di avere figli

“Quando la sclerosi multipla è in ‘Dolce Attesa’”,  è il convegno voluto dalla collaborazione che si è instaurata nel corso dell’anno tra la FIDAPA di Lamezia Terme e la Sezione Provinciale AISM di Catanzaro. L’appuntamento è per il prossimo venerdì 26 aprile alle 17,30 presso il Chiostro Caffè Letterario Lamezia Terme.

Un convegno pensato per le donne in quanto la sclerosi multipla è più frequente nel sesso femminile e di solito viene diagnosticata in giovane età. Per questo è naturale che molte donne si interroghino sulla scelta di avere figli. Spesso, al momento della diagnosi, le domande riguardano proprio gli eventuali effetti della malattia sul diventare madre. Fortunatamente, gli studi intrapresi nel corso degli ultimi decenni forniscono le risposte ad alcune di queste domande. È l’obiettivo di questo incontro è proprio quello di fornire a queste domande delle risposte.

Dopo i saluti di Enza Galati, Presidente FIDAPA sezione di Lamezia Terme e Angela Gaetano Presidente Provinciale della Sezione AISM di Catanzaro, Elisabetta Priolo, Dirigente Medico e Segretaria FIDAPA sezione di Lamezia Terme, introdurrà gli interventi di Maria Patrizia Muzzi, Dirigente Medico Ostetricia e Ginecologia del Presidio Ospedaliero di Lamezia Terme che tratterà il tema della Gravidanza e di Caterina Ermio, Direttore Neurologia del Presidio Ospedaliero di Lamezia Terme che tratterà della Sclerosi Multipla in gravidanza, di quali siano gli effetti della gravidanza in una donna con SM e di quali siano anche gli effetti dei farmaci per la SM in una donna in dolce attesa.

Valeria D'Agostino

Giornalista pubblicista

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.