Courage

 

Fingiti prode

mio cuore,

per i giorni che verranno.

Si déstino arpa e cetra

a cantare i giorni passati.

Abbandona i tuoi tormenti

alla risacca del mare.

Tu scegli di proseguire,

di non essere compreso.

Non si annidino rabbia né paura.

Tu abbraccerai la disobbedienza,

tu sceglierai la libertà del niente.

Ilaria Pellegrini

"Se leggo un libro che mi gela tutta, così che nessun fuoco possa scaldarmi, so che è poesia. Se mi sento fisicamente come se mi scoperchiassero la testa, so che quella è poesia. È l'unico modo che ho di conoscerla. Ce ne sono altri?" E. Dickinson

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.