•  
  •  

Quanto è profondo il mare…

Cinque giorni a Settembre, il mese con cui si è soliti salutare l’estate.

Com’è possibile ritrovarsi adulti in così poco tempo? E quanto costa non poterne parlare con chi, realmente, sente il tuo cambiamento?

La felicità è un po’ come la tristezza. Dura poco. Poi passa. Ritorna. Poi passa.

Capita sempre così a noi che sentiamo forte. A noi che sappiamo leggere sempre fra le righe e siamo generosi: leggiamo agli altri quanto per loro stessi non riuscirebbero a fare neanche in minima parte.

Di Valeria D'Agostino

Giornalista pubblicista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.