Da ufficio delle entrate a teatro indipendente, da oggi il “bistrot” del Tip aperto ogni giorno

Al posto dell’ufficio delle entrate, nel centro storico di Nicastro, vive ormai da tre anni il Tip Teatro. Niente più sedie, scrivanie e scartoffie. Laddove regnava polvere e porte chiuse, nell’antico palazzo seicentesco di via Aspromonte, ogni giorno si lavora a un cantiere teatrale ch’è prima di tutto cultura e inter cultura.

L’ingresso la dice tutta, con un piccolo angolo riservato al book crossing, lo scambio gratuito dei libri, ma a far brillare ogni cosa sono i rapporti umani che si tessono fra vecchi e nuovi soci, in grado di diventare con idee e proposte nuovi protagonisti in poco tempo.
Da oggi, ogni giorno della settimana, infatti, il bistrot del foyer diventa l’angolo di Maureen, giovane nigeriana che attualmente è beneficiaria dello Sprar Due Soli di Lamezia. Insieme a Maureen porteremo avanti un tirocinio formativo che consentirà a lei di immergersi nel mondo del lavoro, e allo staff del Tip di avere un servizio in più e continuativo: dalle 17 infatti il bistrot offrirà un’ ampia gamma di thè biologici del commercio equo con biscotti artigianali e a sera un aperitivo a scelta a base di prodotti a km O, con vini Zagarella.
(Fra le altre cose, muffin fatti in casa, prodotti Biobottega, Il Fornaio “Angotti Group”, salumi Degustando-Sapori d’altri tempi, vino Cantine Zagarella).

 

 

 

Valeria D'Agostino

Giornalista pubblicista

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.