Poesia: “Tutto andrà bene” di Ayman Albwab

Lacrime silenziose… 

I marciapiedi suonano una melodia di tristi canti,

cantano dai balconi,

ma le strade sono vuote

 

La primavera appare sugli alberi,

con nuvole vivaci,

disegnando quadri nel cielo

 

Tutto è richiesto,

dove sono i sacrifici,

dove sono gli amici,

dove sono gli occhi che ridono?

 

E arriva la sera,

aspettando che il sole del mattino splenda con una nuova speranza,

che torni il sorriso…

e tutto andrà bene.

 

 

Ayman Albwab

error0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.