•  
  •  

#ScenariVisibili e #TIPTeatro presentano
KALT 7 – Cantiere Laboratorio Teatro
Venerdì 9 ottobre h 18 presentazione corsi e iscrizioni 2020/2021.

RIPARTE, per il settimo anno consecutivo, il laboratorio teatrale condotto da Dario Natale, rivolto a tutte le fasce d’età e come sempre all’interno del TIP Teatro di Via Aspromonte.
CONOSCERSI, perché il Teatro ti aiuta a sondare tra i cunicoli e le vallate del tuo essere, ti fa scoprire un talento inaspettato, un’attitudine. Ti fa contenere l’energia e misurare il gesto, ti fa rompere posture ed abitudini che ritenevi assegnate, ti alza lo sguardo e precisa le intenzioni.
SFIDARSI perché dopo un po’ capisci di poter spostare l’asticella; ti ritrovi ad aspettare la prova del pubblico, anche per confermare la tua ricerca e tramutarla in conoscenza effettiva, reale, ed è a quel punto che scopri un nuovo passaggio: hai superato le resistenze ed allargato il confronto. Ciò che prima ti intimidiva ora ti affascina, ciò che prima era un confine ora è diventato una risorsa.
NOVITA‘ – da quest’anno all’interno di KALT si terrà anche un laboratorio sulla VOCE NATURALE con il METODO LINKLATER:
Il Metodo Linklater invita alla scoperta della propria voce naturale, attraverso una serie di esercizi pratici che includono il rilassamento, la consapevolezza del respiro, l’esperienza della voce vibrante nel corpo, esercizi per aprire la gola, lo sviluppo della risonanza e della gamma vocale, l’attività articolatoria di labbra e lingua. Mentre risveglierai la tua coscienza vocale, scoprirai il potenziale espressivo della voce umana e libererai la tua personale eloquenza. Questo è un lavoro che riguarda in modo specifico la voce parlata, ma anche la voce del canto trae enorme beneficio dall’attenzione per la respirazione libera, la risonanza e il rilascio della tensione della lingua e della mandibola.

L’EVENTO SI TERRA’ NEL RISPETTO DELLE NORME ANTI-COVID19 e con OBBLIGO DI MASCHERINA
– INFO: 3406161154 | info@scenarivisibili.it –

Di Domenico Benedetto D'Agostino

Sono nato nei giorni della Merla, trent'anni fa. "Vivendo per capire perché vivo, scrivo anche per capire perché scrivo: e vivo per capire perché scrivo, e scrivo per capire perché vivo:" [E. Sanguineti]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.