Reminiscenze

Tagliare i fili dell’indifferenza, ergersi a martiri della prepotenza, reminiscenze, di un passato infruttuoso, di un futuro mai arrivato. Reminiscenze, Reminiscenze, Reminiscenze, di una coltre di nebbia sull’uscio dell’Io. Cantor, Ardor, Candor, troncamento improvviso, aspettando un grazioso viso. M.A