Caterina Anania

"Eterno studente, perché la materia di studio sarebbe infinita".