Autore: Marianna Leone

Amo l'arte e la musica. Sono perennemente in bilico tra sogno e realtà. Sto ancora cercando il mio posto nel mondo.

Le tue orme restano

Le tue orme restano

Caro A., È notte fonda e io resto ancora qui, ferma, a guardare le stelle. Ultimamente mi piace rimanere in silenzio a contemplare il cielo di notte, tentando di formulare le ipotesi più strane sull’origine dell’universo. La finestra rappresenta la…

Quale memoria ci resta

Quale memoria ci resta

Nel racconto di J.L. Borges dal titolo Funes o della memoria della raccolta Finzioni (1944), un personaggio, noto per le sue stranezza, dopo essere caduto da cavallo, acquista una memoria prodigiosa; egli è in grado di «ricordare non solo ogni foglia…

Torna in alto