Buonasera a tutti.   Voglio porre oggi l’attenzione su argomenti abbastanza delicati, o almeno secondo il mio punto di vista. Con argomenti delicati, è quasi sottinteso affermare che si tratta di situazioni che creano comunque un forte disagio dentro di noi. Parto subito con una cosa che ho detto qualcheCONTINUA

Qualcuno tempo fa mi domandò quale fosse il mio eroe. Pensai ai personaggi dei cartoni, dei fumetti, o comunque tutti quei personaggi eroici nel mondo in cui esistono, che non è il nostro. Da Goku, a Frodo, ad Harry Potter, personaggi che hanno caratteristiche diverse ma che condividono lo stessoCONTINUA

Non è un articolo sui partigiani, ma su un’altra storia di rivoluzioni. Non so quanti di voi abbiano visto “La casa de papel”, in italiano, “La casa di carta” una serie breve ma intensa, e di una bellezza particolare. È quasi incredibile come in un luogo chiuso come una prigione,CONTINUA

  Salve a tutti, sento il bisogno di salutare, perché era veramente da ere geologiche che non mi mettevo a scrivere un articolo per manifest, anzi per tutto e tutti. Avevo perso la voglia, l’ispirazione, e mi ero anche reso conto che la maggior parte di ciò che scrivevo eraCONTINUA

Non riesco più a stare a raccontare cose che non hanno un’importanza vera. 0

  ” I like to look at you from a distance I like when you scream in my face Afraid to say the right words in right order So it makes sense to a person with such grace “ 0

Quando ero ragazzino credevo che il bullismo fosse soprattutto fisico, da parte di quei ragazzi che alzavano le mani per ogni cazzata, ad ogni persona che li guardava per sbaglio, un abuso di potere, una necessità per fare i maschi dominanti. 0

Ieri sera al tip teatro, lo spazio aperto da Dario Natale (un posto molto bello accogliente, atmosferico) si è esibito Valerio Malorni, proveniente da Roma insieme a Simone Amendola, che è responsabile della sceneggiatura.  Personalmente mi sono incuriosito di questo spettacolo, per il titolo, e per una sensazione che miCONTINUA