Restiamo Umani con Vik

RESTIAMO UMANI con VIK – VENEZIA, Associazione di informazione e cultura.

in collaborazione con ASSOPACE PALESTINA.
Presidente: Franca Bastianello

e-mail: restiamoumanivik@gmail.com
sito: https://restiamoumaniconvik.wordpress.com

tumblr_mlhtcnajHU1qz8w01o1_500

L’associazione culturale RESTIAMO UMANI CON VIK, che rappresenta sul territorio anche l’associazione Assopace Palestina, per suo statuto e principi fondativi, si occupa di cultura ed informazione, con particolare attenzione alla difficile questione palestinese, e in particolar modo intende informare e fare cassa di risonanza a tutte le situazioni dove la mancanza dei diritti umani, della libertà e della giustizia costringono ad essere attivi e partecipativi.
Il nome che portano come loro bandiera è quello di Vittorio Arrigoni, chiamato dagli amici “Vik” attivista per i diritti umani ucciso a Gaza il 15 aprile 2011. La sua opera di informazione e di denuncia è stata per loro esempio e ispirazione. Le sue dolorose parole che fungevano da chiusa agli articoli che pervenivano Read more


Francesco Leineri e la sua musica

Francesco Leineri – photo © Elena Muneghina

Oggi voglio farvi conoscere un compositore, pianista, polistrumentista e performer. Lui si chiama Francesco Leineri e con il suo lavoro ci dimostra come una passione può diventare un vero e proprio lavoro. E bisogna impegnarsi davvero molto per ottenere buoni risultati e soddisfazioni. Sappiamo tutti che non è facile, soprattutto in un paese dove le opportunità sembrano sempre così poche, allora bisogna rimboccarsi le maniche e crearsele in modo tale che i sogni non restino solo sogni. Read more


Non solo nostalgia

Non solo nostalgia

di Ottorino Andreose. Prefazione di Claudio Lolli.

Ho sempre amato scrivere. Da piccola tenevo uno di quei diari bruttissimi, enormi, con mille disegni di cani e gatti e un lucchetto quasi più grande del diario. Facevo le scuole elementari e ogni giorno scrivevo cosa mi succedeva durante le ore di lezione a scuola e molto spesso mi facevo i complimenti da sola per i miei progressi oppure mi rimproveravo se non ero soddisfatta della giornata. Poi crescendo il diario è diventato più serio e anche i pensieri. Read more


  • ©2016 Manifest. Tutti i diritti sono riservati agli autori delle singole opere.
  • Il blog è stato realizzato da Siti Web Torino.