La scritta sul muro

Solo qualche grammo tra le mie dita Aumenta il battito E non c’è via d’uscita. Non in grado d’entrar Dalla porta blindata della mia tempesta, Dai tanti nomi dati a questo dolore, Le etichette, Il buon senso il buon costume, E la vostra magnificenza Indossa vestiti di normalità: Io,son forse fuori dal cerchio Eppure anche …

Per te avrei

Tesoro Per te avrei dato tutti I sorrisi del mondo se fossi nata primavera Avrei raccolto le spine dal cuore Rammendato le vesti strappate Dalla tempesta, Cucito l’amore negli occhi,nell’avvenire.