Con le Parole di… #1

Il caviardage è una tecnica creativa che consiste nel ricavare una poesia da una pagina di testo, cancellando tutte le parole che non vengono utilizzate nella composizione del testo poetico. Fonte
I versi presenti nel post sono tratti dalle pagine: 6, 82, 102, 167 e 171 del libro “Fahrenheit 451” – Ray Bradbury, ed. Mondadori, trad. Giorgio Monicelli.
Immagine in evidenza: Cor-Luz – Eduardo Nery, 2008


6.
Davanti allo specchio
la memoria
lo rigurgitò con uno sbuffo possente

Read more


Tre Versi da Una Pag. 37 (Caviardage)

Il caviardage è una tecnica creativa che consiste nel ricavare una poesia da una pagina di testo, cancellando tutte le parole che non vengono utilizzate nella composizione del testo poetico. Fonte
I tre versi presenti nel post sono tratti dalla pagina 37 del libro “Viaggio Corto Sentimentale” – Italo Svevo, ed. Newton Compton.
Immagine in evidenza: Oscilações do Claro Escuro I – Eduardo Nery, 1967


37.
Questo mondo
non lo sa
il suo senso


Lista #1 (Frammenti)

Tutte le citazioni presenti nel post che formano la “poesia lista” sono tratte da “Prima o Poi L’Amore Arriva” – Stefano Benni, ed. Feltrinelli.
Immagine in evidenza: Untitled – Eduardo Nery, 1980


In alcuni versi
delle poesie di S. B.
ho trovato:
un capostazione annoiato
un gettone
la televisione
un bagnino
un barboncino
un aereo di carta
una coperta
un piatto
un giovanotto
le armi fatali
novanta canali
le caramelle
due gemelle
un assegno
un sogno
il prete
le sere d’estate
coltelli e forchette
trecento fette di sottilette
gli indigeni
i treni
l’ultimo albero


Due Versi da Una Pag. 9 (Caviardage)

Il caviardage è una tecnica creativa che consiste nel ricavare una poesia da una pagina di testo, cancellando tutte le parole che non vengono utilizzate nella composizione del testo poetico. Fonte
I due versi presenti nel post sono tratti dalla pagina 9 de “Il Fu Mattia Pascal” – Luigi Pirandello, ed. Mondadori.
Immagine in evidenza: Espaço Sem Limites – Eduardo Nery, 1981


9.
Aveva per zavorra
scarsa esperienza della vita


S. F. Ultima Fermata (Frammenti Poetici)

Tutte le citazioni presenti nel post sono tratte da “San Francisco Blues. 71 Poesie” – Jack Kerouac, ed. Mondadori, trad. Massimo Bocchiola.
Immagine in evidenza: Untitled – Eduardo Nery, 1969


Vedo le schiene di vecchi lentamente riversatisi in nere botteghe

Piedi di passanti che non camminavano dritti

Ieri e adesso, lui va al lavoro per la terza strada nell’alba di latte

Mulinano le braccia per passare l’incrocio

Read more


Ricordi Letterari Sparsi #2

Tutte le citazioni presenti provengono dalle opere opportunamente menzionate nel testo.
Il post è stato ispirato dai ricordi di Georges Perec. Qui un esempio.
Immagine in evidenza: Estrutura Ambigua IV – Eduardo Nery, 1969


Una volta aperti gli occhi, vidi quel rosso fiammeggiante invadere tutto il cielo e coprire anche il verde smeraldo che per lungo tempo non ritrovai più.

[La Coscienza di Zeno – Italo Svevo, ed. Newton Compton 2006] Read more


Ricordi Letterari Sparsi #1

Tutte le citazioni presenti provengono dalle opere opportunamente menzionate nel testo.
Il post è stato ispirato dai ricordi di Georges Perec. Qui un esempio.
Immagine in evidenza: Modulação Luminosa I – Eduardo Nery, 1966


Mi ricordo il carnevale: quando per il corso non ci passava nemmanco una carrozza, e per tutta notte suonava la musica per le strade; quando gli artisti, gli architetti e gli scultori inventavano interi gruppi, ne combinavano di tutte.

[Tutti i Racconti – Nikolaj Vasil’evič Gogol’, ed. Newton Compton 2012, da “Roma” trad. Nice Contieri] Read more


  • ©2016 Manifest. Tutti i diritti sono riservati agli autori delle singole opere.
  • Il blog è stato realizzato da Siti Web Torino.