Da settembre a gennaio sono stati 1500 gli ingressi al museo archeologico lametino, di cui 570 legati agli eventi “VIDE, viaggio dell’emozione” tenuti dal Polo museale della Calabria con aperture straordinarie del museo ad ingresso gratuito. A comunicarlo alla Gazzetta del Sud qualche settimana fa è stata l’assessore alla culturaCONTINUA

Sabato 29 Febbraio alle 18:00 al Centro Polivalente di Catanzaro l’inaugurazione di Spola sartoria sociale. Fare la spola indica l’andare avanti e indietro con continuità tra un punto e l’altro, tra la disoccupazione e l’occupazione, tra il recupero e lo sperpero, tra lo scarto e la creazione, tra l’esclusione e l’inclusione.CONTINUA

All’inizio fu istituita per sostituire la festa pagana dell’antica Roma dei Lupercali (festa di rinascita dopo la distruzione della vita). La figura di Valentino da Terni fu scelta per il messaggio d’amore universale che questo Santo trasmesse durante la sua vita. Istituita al culto del Santo nel 496 d.c. dalCONTINUA

Entra nel vivo la stagione teatrale-musicale dell’A.M.A. Calabria con il live di Alessandro Quarta. Il violinista, polistrumentista e compositore salentino – conosciuto di recente, per il pubblico di massa, in occasione dell’ultimo festival di Sanremo – è nel pieno del suo tour europeo per promuovere un lavoro discografico davvero particolare,CONTINUA

“Riverberi Pittorici. Gli artisti del Settecento calabrese e la figura di Francesco Colelli”, questo il titolo della mostra organizzata dall’associazione Natale Proto, rientrante in un progetto (bando regionale), che sarà inaugurata stasera alle 20 alla chiesa di San Domenico a Nicastro. La mostra, curata dal professor Mario Panarello, conta parecchieCONTINUA

Gli amici di Longotherapy e il circolo ricreativo- sportivo Asc “Giovanni Garritano ” , con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, sono lieti di invitarvi nel centro storico di Longobardi il 22 agosto, a partire dalle 20,30, presso la piazzetta Che Guevara (ex Piazzetta bianca) per un evento unico: Moon – AllunaggioCONTINUA

Si parte con le residenze Sense del Mabos del 2019 con il primo appuntamento dal nome Open Spaces. Dopo un’accurata selezione da parte del Comitato Scientifico, presentato il 26 Maggio, durante l’evento di presentazione del catalogo, giorno 28 Giugno 2019 sono arrivati al Mabos, Museo d’Arte del Bosco della Sila,CONTINUA