Essere #1

Tutte le citazioni presenti provengono dalle opere opportunamente menzionate nel testo.
Immagine in evidenza: Upstart 18F – Paul Reed, 1965


Io sono nato, anno tale, mese tale, giorno tale, nella casa in via tale, numero tale, dal signor Tal dei Tali e dalla signora Tal dei Tali; battezzato nella chiesa madre di giorni sei; mandato a scuola d’anni sei; ammogliato d’anni ventitré; alto di statura un metro e sessantotto; rosso di pelo.

“Uno, Nessuno e Centomila” – Luigi Pirandello, a cura di Sergio Campailla, ed. Newton Compton


Read more


Con le Parole di… #2

Il caviardage è una tecnica creativa che consiste nel ricavare una poesia da una pagina di testo, cancellando tutte le parole che non vengono utilizzate nella composizione del testo poetico. Fonte
I versi presenti nel post sono tratti dalle pagine: 9, 33, 34 e 44 del libro “Fahrenheit 451” – Ray Bradbury, ed. Mondadori, trad. Giorgio Monicelli.
Immagine in evidenza: #8 – Paul Reed, 1965


9.
Cristallo di latte
lo spazio perdeva le sue vaste dimensioni
e intanto [lui] agitava nella mente le sue domande,
cercando le risposte migliori

Read more






Con le Parole di… #1

Il caviardage è una tecnica creativa che consiste nel ricavare una poesia da una pagina di testo, cancellando tutte le parole che non vengono utilizzate nella composizione del testo poetico. Fonte
I versi presenti nel post sono tratti dalle pagine: 6, 82, 102, 167 e 171 del libro “Fahrenheit 451” – Ray Bradbury, ed. Mondadori, trad. Giorgio Monicelli.
Immagine in evidenza: Cor-Luz – Eduardo Nery, 2008


6.
Davanti allo specchio
la memoria
lo rigurgitò con uno sbuffo possente

Read more




Caviardage #1

Il caviardage è una tecnica creativa che consiste nel ricavare una poesia da una pagina di testo, cancellando tutte le parole che non vengono utilizzate nella composizione del testo poetico. Fonte
I tre versi presenti nel post sono tratti dalla pagina 37 del libro “Viaggio Corto Sentimentale” – Italo Svevo, ed. Newton Compton.
Immagine in evidenza: Oscilações do Claro Escuro I – Eduardo Nery, 1967


37.
Questo mondo
non lo sa
il suo senso


  • ©2016 Manifest. Tutti i diritti sono riservati agli autori delle singole opere.
  • Il blog è stato realizzato da Siti Web Torino.