Quale memoria ci resta

Nel racconto di J.L. Borges dal titolo Funes o della memoria della raccolta “Finzioni” 1944, un personaggio, noto per le sue stranezza, dopo essere caduto da cavallo, acquista una memoria prodigiosa; egli è in grado di «ricordare non solo ogni foglia di ogni albero, di ogni montagna, ma anche ognuna delle volte che l’aveva percepita o […] Leggi




In ricerca con Leonardo, Massimo Iiritano “L’inquietudine di Leonardo va oltre ricerca scientifica”

CATANZARO – In occasione della mostra “Le macchine di Leonardo Da Vinci. Intuizioni di un genio” si è svolto, ieri pomeriggio, nella sala conferenze dello storico Complesso del San Giovanni nel centro del capoluogo calabrese, il coinvolgente laboratorio di filosofia civile “In ricerca, con Leonardo” a cura di Massimo Iiritano, attorno un nutrito e variegato […] Leggi



Il teatro e i ragazzi: esperienze e cambiamento.

Gli alunni del Liceo Classico “Fiorentino” di Lamezia Terme tornano a farsi sentire. Reduci dalla seconda vittoria consecutiva conseguita alla Rassegna Nazionale di Teatro educativo “Il Gerione” i ragazzi della compagnia “Cadmo” hanno rimesso in scena “Sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare all’agriturismo 225. I giovanissimi attori, tra i 13 e i […] Leggi



Le grandi donne: Saffo.

Piccola, bruttina, scura di carnagione, morta suicida: è così che gli scritti di Saffo l’hanno consacrata all’eternità. Ma io, forse innamorata di lei, di ciò che mi ha lasciato, di come mi ha arricchita, di come lei, donna, è riuscita a sopravvivere allo scorrere dei secoli, la immagino vestita di un peplo fluente, coi capelli scuri, ricci e lunghi, prosperosa e con gli occhi profondi.
L’Isola di Lesbo le diede i natali, tra il 640 e il 630 a.C., nacque nella città di Ereso, ma visse poi a Mitilene, in un periodo in cui era dilaniata da lotte interne. Fu sorella di Larico, Eurighio e Carasso, fu sposa di Cercila di Andro e madre di Cleide.
Per la prima volta una donna, una madre, un’insegnante, ci lascia dei testi poetici e grazie a lei ci è consentito conoscere la società arcaica di Lesbo, e della Grecia, da un’altra prospettiva, tutta diversa. Leggi




  • ©2016 Manifest. Tutti i diritti sono riservati agli autori delle singole opere.
  • Il blog è stato realizzato da Siti Web Torino.