Ci sono giorni in cui le parole smettono di essere. Che com’è il cielo oggi io mi sento. Basta un dolore fisico che già penso al tuo e non trovo più pace. Le immagini restano uguali, fisse, da quando apro gli occhi fino a che mi provo ad addormentare… Minuti,CONTINUA

Novembre

Se un soffio di vento ti sposta i capelli, tu digli, al vento, che un bacio distratto ha già fatto lo stesso. Che amar non vuol dire seguire un sentiero, ma scorgere insieme lo stesso sole. 0