Il mio pensiero su Calabria Sound Festival – a Sersale (CZ)

La settimana scorsa, durante il weekend 5-6-7 agosto, a Sersale, in un parco che si chiama Douglasia, si è svolto un festival che si chiama Calabria sound festival. Per andarci con amici, ho per la prima volta acquistato e (più o meno) dormito, in una tenda. Partiamo da Lamezia con due miei amici, e il …

Al lido Margherita, “il riciclo secondo una famiglia libanese”

  Scambio interculturale attraverso la manualità del “riciclo”: canne e legname, sono solo alcuni dei materiali utilizzati dalla famiglia libanese che, ospite del centro accoglienza “Caterina” di Longobardi, sta realizzando una serie di lavori di allestimento al “Margherita Lido”,  costa tirrenica cosentina. L’idea era quella di realizzare i servizi essenziali per i clienti del lido …

Ph. Giuseppe Torcasio

In fattoria con l’erasmus plus: “stiamo sperimentando la filoxenia”

In attesa di una nuova primavera. Quante volte l’abbiamo sentita risuonare questa frase? La primavera è la stagione della rinascita e con essa della riproduzione di idee e creatività. In questa settimana che volge al termine abbiamo salutato il mese di marzo attendendo la pioggia, utile a ristorare la terra e la nuova semina. Abbiamo …

Ph. Giuseppe Torcasio

Animal Farm: come “restare” nella società liquida?

Cos’è Animal Farm Longobardi? È un luogo ricco di memoria, un balcone sul mare, posto in collina – Longobardi – nell’area tirrenica cosentina. In questi due anni di contingenza complessa, di forzati contenimenti nello spazio, “restare a casa” per noi ha rappresentato qualcosa di più. Una sera di gennaio del 2020 mi sono ritrovata sotto …

Mario-Amalia-deMa-Robertino: la Calabria cala il poker

Ci siamo! Tra poco si vota. Tra meno di due mesi i calabresi hanno la grande occasione di (ri)dare alla Calabria una nuova classe politica, eleggere qualcuno che possa interpretare al meglio questa “voglia di cambiamento” che si respira nell’area, mista ad umidità estiva e fumi di roghi tossici. Gli uomini e le donne scese …

“Miegliu ’e ’na sciolla mu ne jettàmu”. Abbiamo condannato la montagna

  Belle muntagne, ve circu perdugnu ppe’ ll’abbandugnu forzatu e amarignu! ‘nsignu a mie spise e nun me ’ngrignu: sugnu e riestu cugnu de lu vuostru lignu.  Per dirla, per iniziare, con Michele Pane, in uno dei passi più struggenti della sua produzione (Alle muntagne). Dello stesso poeta, qualche sera fa, l’amico Carmine Torchia, proprio …

“Cristiano e Tramonte”, un murales per continuare a fare rumore

  Mi sono chiesta tante volte come devono sentirsi le famiglie Cristiano e Tramonte ogni anno, quando si avvicina il mese di maggio. E sempre è una sensazione di rabbia e di impotenza a prevalere. Sono passati 30 anni dall’uccisione – per mano mafiosa, e con la probabile complicità della politica deviata e con l’omertà …

Una proposta per la Calabria: garantiamo il voto via posta per i fuori sede!

Ci sembra più che doveroso diffondere la petizione, come da titolo, indirizzata direttamente alla ministra Lamorgese. È promossa dai giovani del Collettivo Valarioti, una di quelle realtà socio-culturali da seguire imprescindibilmente visto il grande lavoro svolto DALLA e PER la Calabria. È possibile firmare la petizione a questo indirizzo: https://www.change.org/p/luciana-lamorgese-calabria-elezioni-regionali-2021-appello-per-voto-fuori-sede-via-posta dal quale riportiamo integralmente le …

“Che cosa è mai la Calabria”? di Luigi Accattatis (1869)

Oggi, mentre il dibattito della e sulla Calabria continua a essere uno dei principali di tutta la nazione, mi va di riportare integralmente la bellissima introduzione di Luigi Accattatis al suo “Le biografie degli uomini illustri delle Calabrie” (Cosenza, 1869), con la consapevolezza che all’interno del dibattito suddetto tante parole, tante chiavi di lettura, tanti punti di vista, possano …

Quand’è che la Calabria meriterà una sanità decente?

Passi oggi, sabato 7 novembre 2020, una delle giornate più tristi e vergognose degli ultimi anni per la nostra Regione. Passi oggi, dico, che la situazione contingente ci costringe a decisioni d’emergenza. Passi oggi, presidente Conte, in cui meritiamo veramente un commissario decente, anzi, magari un supereroe, uno veramente all’altezza del compito di guidare la chimerica sanità …