Molto tempo fa, un giovane confuso, che arrancava nei meandri folli e ormonali dell’adolescenza, non si era limitato a conoscere solo un tipo di persone. Era un giovane curioso, molto curioso. Aveva fame di conoscenza, di sapere tutto, come pensavano tutte le persone del mondo, di qualsiasi età… Questo ragazzoCONTINUA

Vi è mai capitato di fare un sogno, molto bello,e  dopo, venire svegliati da qualche cosa, e poi incazzarvi di esservi svegliati? Era qualcosa di così bello, intenso, reale. In questo caso, il mio sogno di oggi, ha voluto scavare nelle più profonde parti di me stesso, a volte capita,CONTINUA

Scrivo sempre articoli personali, cose riflessive, su di me, e ho creduto che molte persone si rispecchiassero nelle mie riflessioni. Forse però ho usato questo blog come valvola di sfogo. Non so se sono riuscito in quello che credevo fosse il mio “nobile” scopo, ovvero cercare di far riflettere, diCONTINUA

Una sensazione di “guarigione”, qualcosa che prima faceva male, un cancro, una macchia nera che si era espansa così tanto, un tumore, un tumore che faceva così male, che si muore mille volte. Mille volte che si vede un fondo, un abisso, quando risalgo, non ho visto la direzione doveCONTINUA

​La cosa più importante non è mai stata la vittoria. Vincere nella vita è come imparare: non si smette mai di imparare, di vincere E di perdere. Ho così tante volte perso che ho compreso il vero valore di una vittoria. Perché la vittoria capita veramente poco troppo poco spesso.CONTINUA