Palermo, Luglio 2014. Ricordo una giornata bellissima, il sole caldo che mi baciava il volto, il mare azzurro e limpido e voci familiari intorno. C’era lei, ancora più bella di tutto questo, che mi invitò a tuffarmi da uno scoglio. Odio i tuffi, ma dopo tanto tempo, per un’altra volta,CONTINUA