L’emozione del silenzio, appunti sparsi a fine inverno

Sono le 16,04 sono stesa sul letto e guardo il sole di riflesso alle finestre del palazzo di fronte. È quasi metà di febbraio, e prego che questo inverno mi si allontani presto. Cerco un silenzio, lo cerco fino in fondo, mentre elimino, faccio pulizia, di tutte le cose banali degli ultimi tempi. Lo trovo. …

Aspetta

Scorrevo la rubrica e ho visto la tua immagine tra i contatti di whatsApp. Mi ero dimenticato che non ho mai avuto il coraggio di eliminarti dalla rubrica, ma pur volendo, sarebbe impossibile dimenticare