Stefano Cucchi, un ragazzo che era come altri. Soffriva di epilessia, eh beh, evidentemente era in possesso di sostanze stupefacenti. C’è da chiedersi se un tale vizio, reato, forse un modo di essere ribelli, forse un modo per tirare a campare perché non aveva altra scelta, forse un modo perCONTINUA