Non è un articolo sui partigiani, ma su un’altra storia di rivoluzioni. Non so quanti di voi abbiano visto “La casa de papel”, in italiano, “La casa di carta” una serie breve ma intensa, e di una bellezza particolare. È quasi incredibile come in un luogo chiuso come una prigione,CONTINUA

  ” I like to look at you from a distance I like when you scream in my face Afraid to say the right words in right order So it makes sense to a person with such grace “ 0

Nella vita non ho mai saputo cosa fare. Sarà perché sono sempre stato trattato un po’ male, nessuno ti dice la giusta strada, e prendi una, la perdi, va via. Un sacco di gente va all’università, inzia percorsi per loro già scritti dalla nascita, o quasi. Insomma, ormai so cheCONTINUA

Se uno è abituato a pensare al proprio futuro, come è abituato a pensare al proprio presente, allora io so che il presente e il futuro sono due cose che vanno di pari passo, perché il futuro, è di base, un secondo avanti. Anche se vivo in un momento inCONTINUA

Molto tempo fa, un giovane confuso, che arrancava nei meandri folli e ormonali dell’adolescenza, non si era limitato a conoscere solo un tipo di persone. Era un giovane curioso, molto curioso. Aveva fame di conoscenza, di sapere tutto, come pensavano tutte le persone del mondo, di qualsiasi età… Questo ragazzoCONTINUA

12 Agosto 2016, era il giorno del mio ventisetteseimo compleanno. Eppure, il sottoscritto non aveva molta voglia di festeggiare, anzi: ero solo desideroso di riposare, dopo lo stress subito nelle mie svariate disavventure Bolognesi, il servizio civile, il lavoro… Quindi Domenico mi propose di fare una performance teatrale a Serrastretta.CONTINUA

Vi è mai capitato di fare un sogno, molto bello,e  dopo, venire svegliati da qualche cosa, e poi incazzarvi di esservi svegliati? Era qualcosa di così bello, intenso, reale. In questo caso, il mio sogno di oggi, ha voluto scavare nelle più profonde parti di me stesso, a volte capita,CONTINUA

Stefano Cucchi, un ragazzo che era come altri. Soffriva di epilessia, eh beh, evidentemente era in possesso di sostanze stupefacenti. C’è da chiedersi se un tale vizio, reato, forse un modo di essere ribelli, forse un modo per tirare a campare perché non aveva altra scelta, forse un modo perCONTINUA