[quote]E’ il 2000, e in Francia sta per scoppiare il caso editoriale del decennio: il primo fumetto Iraniano mai pubblicato invade le librerie, e con un clamoroso effetto domino conquista  in breve tempo il mercato mondiale. [/quote] 0

Quanto può essere smisurata la miseria umana? Mi chiedevo questo leggendo La camera azzurra, romanzo pubblicato nel 1964 da Georges Simenon (Titolo originale: La Chambre bleue). La prosa dell’autore belga viene ricondotta solitamente a quella che è stata l’avventurosa trascrizione del Commissario Maigret. Famosissimo per i suoi gialli, thriller e polizieschi, Simenon ha peròCONTINUA

Era il 1874 quando, nella notte più fredda del mondo, viene alla luce Jack, un pupo partorito da una prostituta. Era bella Edimburgo quella notte, quasi congelata sotto il freddo imperioso che ghiacciava persino gli animi. Così, Madeleine, la famosissima strega/levatrice che viveva in cima alla più alta collina dellaCONTINUA

La Nausea è un romanzo scritto da Jean-Paul Sartre filosofo, scrittore, drammaturgo, critico letterario e attivista francese. Egli viene considerato uno dei più importanti esponenti dell‘Esistenzialismo. Il romanzo è stato scritto nel 1932 e pubblicato nel 1938. Il libro è intriso di filosofia e più che un romanzo, lo siCONTINUA

E’ uscita il 29 Aprile “La versione di C.”, l’autobiografia di Cristiano De Andrè, un’autobiografia piacevolissima che sembra quasi mostrare le connotazioni di un romanzo. Il libro presenta, infatti, un’architettura sintattica fluente, in grado di cullarci letteralmente tra ogni sua pagina e di proiettarci all’interno di un mondo che, però,CONTINUA

Margherita Dolcevita è un romanzo di Stefano Benni, edito Feltrinelli, pubblicato nel 2005. Margherita è una ragazza di quasi quindici, qualche chilo in più e un cuore che invece di fare tunf-ta fa ta-tunf. Una ragazza vivace, sempre con la risposta pronta e alla quale non è facile mettere iCONTINUA