Quanto è profondo il mare… Cinque giorni a Settembre, il mese con cui si è soliti salutare l’estate. Com’è possibile ritrovarsi adulti in così poco tempo? E quanto costa non poterne parlare con chi, realmente, sente il tuo cambiamento? La felicità è un po’ come la tristezza. Dura poco. PoiCONTINUA

Ho perso la fame. Ieri sera, in un giardino buio, ho guardato in lontananza la città illuminata, poi ho alzato lo sguardo. Stella. La solitudine si espande, fra colori mai uguali a se stessi, non si dichiara mai, eppure resta interessante, originale. Indaga. Si scrivono pagine nuove, dietro un sorrisoCONTINUA

Il mio dolore è tornato, torna, il dolore, torna Il mio dolore é tornato, torna, a parlarmi, a sussurrarmi, torna, per dirmi che siamo uomini, torna, per dirmi quanto tempo abbiamo, torna, per abbandonare la paura, Il mio dolore è tornato, torna, ed io non ho più voglia di piangere,CONTINUA