•  
  •  

[quote]A dispetto di chi insiste col non vedere un certo fermento di attività culturali nel lametino, ecco a voi la nostra agenda per il prossimo Venerdì 15 aprile, con tre diversi appuntamenti da non perdere, anzi, da seguire tutti d’un fiato! [/quote]

12963925_771038926330248_826383222962104035_nAlle ore 18:00, presso il Caffè Letterario “Bar del Popolo” in Corso Eroi di Sapri – Sambiase, i ragazzi del Sistema Bibliotecario Lametino ci aspettano per un nuovo appuntamento di “Contemporanea” – Rassegna letteraria. 
Il nuovo protagonista della rassegna sarà Alberto Moravia, uno dei più grandi romanzieri del XX secolo.
Un aperitivo culturale, con prodotti tipici locali, farà da cornice a letture, documenti e visioni che faranno conoscere Alberto Pincherle in arte Moravia.
https://www.facebook.com/events/1254235101272970/

12400754_918453014911708_7693498985870641248_nAlle ore 21:00, presso il Teatro Umberto ‘Pidocchietto’, torna il grande teatro contemporanea con l’ultimo spettacolo della tredicesima edizione di Ricrii – ricreareilSENSOpresente, targata Scenari Visibili: IN RELIGIOSO SILENZIO (Ribalta Teatro, Pisa), di e con Alberto Ierardi e Giorgio Ierda.
In Religioso Silenzio racconta la storia di Tito e Dodo, due disoccupati cronici del nostro tempo. Con il termine cronico, ci riferiamo a quello stato che coglie l’individuo quando pensa di non poter mutare niente di se stesso e del mondo che lo circonda…
Vincitore del Festival Strabismi-Foligno 2015
Finalista di Anteprima-Scenica Frammenti Lari 2015
https://www.facebook.com/events/1100193293366032/

12987040_10209761428342632_6703464013425818519_nA chiudere la serata, dalle ore 22:00, il Cafè Retrò continua a ravvivare il centro città offrendo musica di qualità con il concerto di Carmine Torchia, che porta in tour il suo ultimo acclamato disco “Affetti con note a margine” (2015 Private Stanze/Audioglobe)
https://www.facebook.com/events/206196279759284/

Di Domenico Benedetto D'Agostino

Sono nato nei giorni della Merla, trent'anni fa. "Vivendo per capire perché vivo, scrivo anche per capire perché scrivo: e vivo per capire perché scrivo, e scrivo per capire perché vivo:" [E. Sanguineti]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.