De/scrivo 3.0 Il Programma

  PROGRAMMA DE/SCRIVO3 (prima della fine) PRIMA PARTE Scarica qui la brochure in PDF ->DeScrivo3 il Programma 26 OTTOBRE 18:00 “Le fantasticherie del camminatore errante” (Rubbettino 2018) di Francesco Bevilacqua Elogio dell’erranza e dello smarrimento: è il senso di questo libro, in cui l’autore afferma che, per trovare la via, bisogna necessariamente perderla. “Le fantasticherie …

De/scrivo 3.0, frammenti di manifesto “Con la cultura non si deve mangiare”

A quasi 5 anni dalla nascita del blog, il Collettivo impagina nuova edizione di “de/scrivo” rassegna indipendente Una storicità che non sente ancora l’esigenza  di costituirsi associazione, di scrivere bandi e di vincerli perché seguendo l’essenza del Collettivo Manifest e dei suoi giovani “Con la cultura non si deve mangiare”.

DE/SCRIVO 1.0 “Statale 18” Mauro Minervino e Attilio Lauria il 26 a Lamezia Terme

LAMEZIA TERME – Si conclude venerdì 26 febbraio alle ore 17.00 presso la biblioteca comunale Palazzo Nicotera “DE/SCRIVO 1.0 il tempo, gli uomini, il paesaggio” – prima mini rassegna del Collettivo Manifest e che vedrà un prossimo ciclo di iniziative in primavera/estate concentrate sul paesaggio e sull’ambiente. Un’idea che si è concretizzata dando rilievo – …

DE/SCRIVO 1.0 “Scorie d’io” di Luca Rota

  Dopo la serata inaugurale di DE/SCRIVO 1.0 del 5 febbraio con “Terra Inquieta” di Vito Teti, in una cornice super partecipata della libreria Tavella, e con l’intervento di Francesco Bevilacqua, annunciamo subito il secondo appuntamento in rassegna previsto per giovedi 11 febbraio alle ore 18.00 presso la libreria Gulliver con “Scorie d’io” di Luca …

“de/scrivo” (1.0) il tempo, gli uomini, il paesaggio

Il Collettivo Manifest – blog di scrittura creativa, che oggi  25 gennaio compie due anni, presenta la prima edizione della rassegna “de/scrivo” – sottotitolo: il tempo, gli uomini, il paesaggio. E nel compleanno del collettivo, Manifest presenta anche una nuova veste grafica corredata di loghi e sito nuovi. Il blog nato su wordpress diventa, adesso, …