Orazio. Poesia contro tutti i rompicoglioni del mondo.

Un tipo umano sempre attuale: il rompiscatole, arrivista, “lecchino”, pronto ad adularsi e ad adulare, se necessario, pur di ottenere la “raccomandazione”, reso qui vivo più che mai dall’eterno Orazio, nella sua nona satira. ^__^