Seduta sul davanzale del mio 4 piano, mentre il sole saluta timido, attendo l’arrivo di una nuova estate. L’ho attesa come non mai questa volta, tanto che ora non mi sembra vera. 0

Di cosa siamo fatti? Di pelle, aria, sentimento? Di ferro? Calcoli, schemi, ordini mentali? Qualche sera fa, mi trovavo a passeggiare durante uno dei soliti sabati e come di routine il corso era abbastanza pieno. Da noi, ma forse un po’ dappertutto è così, vige un po’ il sabato ‘fascista’,CONTINUA