#pilloledilibri: Requiem (uma alucinação). Quanto vale Antonio Tabucchi

  Nulla di meglio, nell’afa cocente di fine luglio, che immergersi a capofitto in quel piccolo capolavoro scritto da Tabucchi nel 1991. Requiem (uma alucinação), scritto dall’autore in portoghese come omaggio alla sua seconda patria, restituita sempre con onestà e…