Associazione Felice Mastroianni: “Cultura ed etica dello sport”, l’incontro a Platania sabato 6 luglio

I valori dello Sport nelle Discipline Sportive Minori.  Se ne discute a Platania, nel Centro Aggregativo “Don Pietro Arcuri”, sabato 6 luglio. L’Associazione Culturale “Felice Mastroianni”, in collaborazione con la Pro-Loco di Platania e con il patrocinio dell’Amministrazione comunale, organizza per Sabato 6 luglio, alle ore 17:30, presso il Centro Aggregativo “Don Pietro Arcuri” di Platania il Convegno “Cultura ed Etica dello Sport. Nobiltà delle Discipline Sportive “Minori”.

La manifestazione, originale ed interessante per gli argomenti trattati, vede la partecipazione di  atleti di vari sport e si presenta come un’occasione unica perché affronta un argomento di grande  attualità e  valenza culturale e sociale. Le relazioni saranno di Antonio Barillà, giornalista de “La Stampa” e di Sergio Servidone del Centro Sportivo Educativo Nazionale. Con questo convegno  l’Associazione Culturale “Felice Mastroianni” vuole  focalizzare  i vari aspetti sociali, educativi e, soprattutto, la valenza positiva dello Sport “nobile” a livello dilettantistico e giovanile. La partecipazione di molti atleti dilettantistici ma di valore nazionale ed internazionale e degli atleti speciali della Lucky Friends, recentemente saliti sul podio ai giochi mondiali di Abu Dhabi, aggiunge un elemento in più agli scopi sociali ed educativi del convegno.

 

 

Valeria D'Agostino è giornalista pubblicista, curiosa del bello, amante della natura e della poesia. Ha contribuito a realizzare il Tip Teatro di Lamezia Terme, già ufficio stampa di Scenari Visibili, blogger sin dagli esordi di Manifest Blog. Ha lavorato per Il Lametino, attualmente corrispondente esterna della Gazzetta del Sud. Nell'ambito della scrittura giornalistica ha prediletto un interesse particolare per le tematiche sociali, quali in primis la sanità e l'ambiente, culturali, e artistiche. Si divide fra Lamezia Terme e Longobardi, costa tirrenica cosentina dove si occupa di turismo e agricoltura biologica. "Un buon modo per dare concretezza al concetto di fuga".

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.