Orazio. Poesia contro tutti i rompicoglioni del mondo.

Un tipo umano sempre attuale: il rompiscatole, arrivista, “lecchino”, pronto ad adularsi e ad adulare, se necessario, pur di ottenere la “raccomandazione”, reso qui vivo più che mai dall’eterno Orazio, nella sua nona satira. ^__^

Domenico D'Agostino

Sono nato nei giorni della Merla, ventisei anni fa a Lamezia Terme. Studio ciò che mi appassiona, Beni Culturali, Arte e Archeologia e, citando Calvino: "Scrivo perché sono insoddisfatto di quel che ho già scritto e vorrei in qualche modo correggerlo, completarlo, proporre un’alternativa".

Leave a comment

  • ©2016 Manifest. Tutti i diritti sono riservati agli autori delle singole opere.
  • Il blog è stato realizzato da Siti Web Torino.