Università

Muoversi,

Il movimento delle gambe, arti che si muovono armoniosamente,

serate gelide,

pervade il freddo nelle mani.

Poi il calore della cultura,

libri e libri,

vita e biografie,

fiori di intelligenze nate e mai sopite,

perché il fragoroso frastuono delle pensiline,

autobus urbani e extraurbani,

turbinio di sensazioni,

fari accecanti,

musica ritmata nelle orecchie con gli auricolari appena comprati.

Cose che vanno e vengono,

utilizzate per sfizio o per utilità,

rosso chiaro e scolorito,

di cubi imponenti,

dove la cultura alberga,

dove nessun ignoranza è al sicuro.

Sono Marco Ammendola, lametino, scrittore, militante politico, attivista per i diritti umani e civili e studente universitario. Scrivo perché la scrittura è un' arte da preservare, mi dedico alle mie passioni con anima e corpo sempre con il giusto spirito.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.