Una poesia e una presentazione: Antrace

Saluti! Sono Michele, uno studente di lettere ibrido calabro-cilentano. Non sono molto bravo a parlare di me stesso, potrei anzi annoiare il povero lettore; perciò, vorrei presentarmi facendo ciò che amo: scrivere! In questo caso, ho scritto una breve poesia che non starò ad analizzare dato che ritengo che ogni lettore debba avere la piena …

Silenzio in sala: “La caduta della grande opera”

Foto di Carlo Paone, Il Mago di Los Angles (Satriano), 1989. SILENZIO IN SALA: LA CADUTA DELLA GRANDE OPERA Ispirato da “Il mondo salvato dai ragazzini” di Elsa Morante di Maria Grazia Bisurgi Eccolo! Il carrozzone! La Grande Opera! con le sue doppie quinte mobili e giranti. Eccolo! Si è fermato nel centro della Piazza dell’ Impero …

Sardine: Movimento radicale spontaneo o pura demagogia populista?

  Nelle ultime settimane in Italia è nato un “movimento” creato da giovani contro Salvini e la Lega, movimento che sta riempiendo le piazze italiane: le Sardine , questo è il nome che si sono dati cercando di occupare lo spazio politico lasciato dalla Sinistra e dai 5 stelle. Le piazze, infatti, sono storicamente state …

Lotta tra la vita e la morte, tra etichette e rassegnazione

  Quando arrivi verso la fine qualcuno inizia a chiamarti “malato terminale”. Accade, come di consuetudine, a seguito di una malattia avanzata. Dal punto di vista clinico, o quello familiare, per tutti o quasi tutti sei “quasi arrivato”. Poco importa capire cosa realmente s’intende. L’importante è aggiungerti a una categoria. Tutto, da quel momento, diventa …

Cielo grigio su Lamezia: “Si prospetta quarto scioglimento per mafia”

Penultima domenica di Settembre. È mattino, la città riprende i suoi ritmi. Le poche edicole rimaste, lungo Corso Numistrano, sfornano quotidiani con le notizie dell’ultima ora. Argomento al bar, o all’uscita della messa di nuovo piena ovunque, é la politica lametina. Le prossime elezioni comunali. Si attende ancora l’ultima udienza di merito del Consiglio di …

“Non fatevi affogare dalla rassegnazione di chi é rimasto senza sogni”

Statene lontani dalla rassegnazione, vi uccide i sogni, vi aiuta a morire, anche se siete pieni di sogni, I rassegnati vivono solo nell’indifferenza, sono già morti, sentono solo una cosa: Il fastidio di chi crede ancora. Statene lontani dalla rassegnazione, vi mette via i colori, e non fa più alcuna differenza fra Alba o Tramonto… …

I Megaliti di Nardodipace (VV) o di quanto è immensa l’umanità

«Tutta la terra aveva una sola lingua e le stesse parole. Emigrando dall’oriente gli uomini capitarono in una pianura […] poi dissero: “Venite, costruiamoci una città e una torre, la cui cima tocchi il cielo e facciamoci un nome, per non disperderci su tutta la terra”. Genesi 11, 1-9 (La Torre di Babele) Nardodipace, comune …

Venerdì santo e le croci personali, “Resistere al dolore con un sorriso”

Oggi venerdì santo del 2019 in attesa della Pasqua accendo lo sguardo al cielo e ascolto la mia voce. Alcuni verbi come ‘stancare’ trovano il modo, adesso, di resistere. Quello che mi stanca però senza sosta é l’indifferenza del mondo, la voce inascoltata, gli abbracci e le mani non afferrati, l’incomprensione perché semplicemente quel sapere …